Pizza e focaccia,  Street food,  video-streetfood

Mattonella farcita

Oggi vi parlerò di un altro classico della rosticceria siciliana: la mattonella ( chiamata così per la sua forma squadrata). Si tratta dell’impasto brioches bianco senza uova, che permette di realizzare diverse forme ( leggi anche l’articolo rosticceria siciliana )che, di volta in volta, puoi arricchire di farcie diverse e diverse modalità di cottura. Il siciliano doc, entra al bar la mattina e cerca in vetrina le ARANCINE, I CALZONI AL FORNO O FRITTI, LE RAVAZZATE , LE IRIS e la MATTONELLA …insomma, la rosticceria vince sul cornetto e cappuccino 2-1 !!! Vediamo adesso passo passo come realizzare la MATTONELLA , a casa mia molto gettonata insieme alla pizza e lo sfincione palermitahno per le serate tra amici.

Ho aggiunto un piccolo trucco in più ,seguendo gli insegnamenti del mio papà ,che per me era il mago degli impasti lievitati. Quindi nella lista ingredienti che sto per elencare, acquistate anche una sfoglia pronta ..scoprirete perchè…

INGREDIENTI per 6 porzioni

  • 500 gr Farina( metà 0 e metà Manitoba)
  • 25 gr lievito fresco
  • 30 gr zucchero
  • 250 ml latte( oppure metà latte metà acqua)
  • 25 gr burro
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 sfoglia rettangolare già pronta

Procedimento

Prima di iniziare ,volevo ricordare che sono fondamentali ,per tutti i tipi di impasto,la temperatura ambiente e la temperatura dei liquidi in base alla stagione in cui ci troviamo. Durante l’inverno , la nostra cucina deve avere una temperatura stabile di 22-23° e l’acqua/latte della nostra ricetta sarà tiepido, d’estate ,invece l’esatto contrario.

L’impasto base lo possiamo realizzare sia a mano che con la planetaria. Mettiamo tutti gli ingredienti insieme in una ciotola , tranne il latte che verseremo all’interno poco per volta(1). Impastiamo fino a quando tutti gli ingredienti saranno assorbiti e l’impasto si presenta liscio , ma pur sempre leggermente appiccicoso( non allarmatevi vuol dire che l’impasto è ben riuscito).Se necessario possiamo trasferirci su un piano da lavoro per gli ultimi 5 minuti di procedimento(2). Mettiamo quindi l’impasto a riposo per 2 ore coperto e riparato da correnti d’aria.

Trascorse le due ore, l’impasto sarà soffice liscio e non più appiccicoso.Stendete con un mattarello fino a formare un rettangolo. E’ ora di inserire il trucchetto ,di cui vi parlavo: prendete la sfoglia rettangolare pronta e sovrapponete al vostro impasto di broches. Piegate in tre parti entrambi gli impasti insieme, spianate con il mattarello in modo che si fondano l’uno con l’altro . Piegate e stendete ancora fino a formare nuovamente un rettangolo.

A questo punto dividete l’impasto in due : avremo così la base e la copertura della mattonella. Prendete una teglia imburrata , adagiate una delle due metà e cominciate a farcire a crudo con salsa di pomodoro( o per chi la preferisce, utilizzate la polpa di pomodoro in pezzi) ,sale ,origano, parmigiano, mozzarella, prosciutto cotto. Coprite il tutto con l’altra metà dell’impasto, sigillate i bordi e con una forchetta fate dei piccoli fori all’impasto. Spennellate la superficie con un uovo+ latte e completate il tutto con una manciata di sesamo.

Infornate in forno preriscaldato 180°C per 20 minuti. Una volta porzionata in 6 quadrati, la mattonella è pronta per essere servita sia calda che fredda . Morbida ,gustosa e fragrante grazie al mix brioches/sfoglia. Provate inoltre a farcire come più vi piace per avere delle varianti di mattonella personalizzate.

Sono cresciuta tra i profumi più golosi al mondo... Pane, pizze, biscotti, torte al cioccolato... Mi piace sentire gli stessi profumi dentro la mia cucina!!!

Lascia un commento